Specialista in Angiologia Medica - Esami Doppler - Ecografie Vascolari
twitter  youtube  linkedin  facebook 
Vinaora Nivo Slider 3.x

<< Torna alla pagina precedente

 

L’esame vascolare degli arti superiori viene richiesto in due circostanze particolari: quando di sospetta una tromboflebite superficiale o profonda delle vene dell’arto che può verificasi in seguito a iniezioni endovenose di sostanze potenzialmente irritanti come i chemioterapici o in seguito a compressione estrinseca delle vene a livello dello stretto toracico superiore che avviene per anomalie anatomiche delle strutture muscolari, ossee o tendinee determinanti la “ sindrome di uscita toracica o dello stretto toracico superiore”, e quando invece si sospetta una trombosi dei vasi arteriosi anch’essa in genere determinata da una compressione anomala sulle struttura vascolari come sopra descritto per le vene oppure in situazioni paraneoplastiche.

immagine-ecocolr-arti-sup

L’esame ecocolordoppler permette di evidenziare senza difficoltà la presenza di trombosi venose occludenti o parziali evidenziandosi il trombo all’interno del lume venoso come un difetto di riempimento totale o parziale del colore e l’assenza del segnale doppler caratteristico; mette in evidenza inoltre eventuali circoli collaterali di supplenza e permette di valutarne l’efficienza.

Allo stesso modo consente di evidenziare la presenza di trombosi dei vasi arteriosi e la presenza di circoli collaterali di supplenza dell’ostruzione. Inoltre nelle sindromi di uscita toraciche è possibile eseguire delle manovre dinamiche che possono slatentizzare la presenza della compressione dinamica.
I risultati di queste manovre vanno interpretati con molta attenzione per la possibile presenza di risposte falso positive.


<< Torna alla pagina precedente

 

Richiedi la prima visita Compila il form sottostante sarai ricontattato a breve

Newsletter

Resta sempre aggiornato su notizie scientifiche, iniziative e consigli