Specialista in Angiologia Medica - Esami Doppler - Ecografie Vascolari
twitter  youtube  linkedin  facebook 
Vinaora Nivo Slider 3.x
<< Torna alla pagina precedente

Per tromboflebite superficiale si intende un processo infiammatorio complicato da trombosi del lume delle vene superficiali degli arti superiori od inferiori.
Le tromboflebiti riconoscono diversi fattori scatenanti; agli arti superiori sono in causa cateterismi venosi , iniezioni con farmaci irritanti (chemioterapici, valium per le anestesie), compressioni venose estrinseche succlavio ascellari per sindrome di scita toracica; agli arti inferiori sono responsabili frequentemente vene varicose safeniche, traumi, concomitanti infezioni batteriche.  A volte la tromboflebite può essere il primo segno di una neoplasia addominale o di altre malattie sistemiche.

tromboflebite-superficiale
DIAGNOSI
La tromboflebite superficiale e facilmente rilevabile clinicamente per il dolore, rossore e indurimento della vena interessata. Un esame ecocolordoppler è comunque consigliabile per escludere un coinvolgimento delle vene perforanti e conseguentemente del sistema venoso profondo.  Se è presente febbre con brivido è possibile che sia in atto una suppurazione nella vena ( tromboflebite settica ) per cui è necessario instaurare un terapia antibiotica.

TERAPIA
La terapia comporta bendaggio dell’arto interessato e antiinfiammatori; se il trombo è molto esteso si può associare eparina sottocutanea a basso peso molecolare per un breve periodo.
<< Torna alla pagina precedente

Richiedi la prima visita Compila il form sottostante sarai ricontattato a breve

Newsletter

Resta sempre aggiornato su notizie scientifiche, iniziative e consigli