Specialista in Angiologia Medica - Esami Doppler - Ecografie Vascolari
twitter  youtube  linkedin  facebook 
Vinaora Nivo Slider 3.x

<< Torna alla pagina precedente

Il Linfedema Ereditario o Primario (congenito precoce e tardivo dell’arto Inferiore) è una malattia di origine genetica dovuta ad una malformazione del sistema linfatico che favorisce il linfedema ossia l'accumulo di linfa nelle zone interessate con conseguente gonfiore e dolore della parte .

Il Linfedema Ereditario si differenzia in tre forme:

linfedema     Linfedema Ereditario tipo I - Malattia Milroy
Presente generalmente alla nascita, il linfedema interessa solo un arto inferiore ma a volte colpisce entrambe.
I blocchi dei vasi linfatici interessati non possono guarire ma se la terapia viene iniziata precocemente, è possibile controllare la malattia tramite terapia decongestionante locale e sistemica da valutare caso per caso.
     
    Linfedema Ereditario tipo II - Precoce Meige
La più comune tra le tre forme di Linfedema Ereditario, generalmente si riscontra nella pubertà.  La malatia si presenta con evidente e diffuso gonfiore su entrambe le gambe, accompagnato spesso dalla Sindrome delle Unghie Gialle, e talvolta Ipertensione Polmonare .
     
    Linfedema Ereditario tipo III - Tarda Delayed Onset
La comparsa di questo tipo di Linfedema avviene generalmente dopo i trenta anni di età e si manifesta con forte gonfiore agli arti inferiori. La terapia deve essere tempestiva a base di deconfìgestionanti al fine di tenere sotto controllo la malattia.



<< Torna alla pagina precedente

Richiedi la prima visita Compila il form sottostante sarai ricontattato a breve

Newsletter

Resta sempre aggiornato su notizie scientifiche, iniziative e consigli